“Spesa a domicilio”: il comune di Anghiari in collaborazione con Misericordia e Caritas corre in aiuto delle famiglie in quarantena.

A causa del forte aumento di persone in isolamento domiciliare perché positive o perché contatti stretti di cittadini risultati positivi al Covid 19, il comune di Anghiari, in collaborazione con la Misericordia e la Caritas, ha deciso provvedere a garantire un servizio di spesa a domicilio.

Data di pubblicazione:
11 Gennaio 2022
Immagine non trovata

I cittadini che si trovano in quarantena quindi possono fin da subito rivolgersi alla Misericordia di Anghiari (0575789577) o alla Caritas parrocchiale di Anghiari (0575788041) per comunicare la propria lista della spesa che può includere anche medicinali.

“Le istituzioni devono far sentire la loro presenza, i cittadini sono alle prese con una situazione davvero difficile a causa del sistema di tracciamento Asl che essendo in sovraccarico ha tempi molto lunghi - ha spiegato l’assessore Laura Taddei - sono molte le famiglie che si trovano costrette a lunghe quarantene senza poter uscire per fare la spesa o comprare medicinali, quindi abbiamo deciso di dare il nostro contributo e di non lasciare soli i nostri cittadini. Ringrazio la Misericordia e la Caritas per l’immediata disponibilità”.

Ultimo aggiornamento

Martedi 11 Gennaio 2022